Kryptonite rimborsa la bici in caso di furto

20/10/2016

La protezione aggiuntiva in caso di furto della bici si chiama ATPO, un acronimo dietro il quale si nasconde l’espressione Anti-Theft Protection Offer, un antifurto globale pensato per venire incontro a chi dovesse subire il furto della bici. A offrirla è il marchio di lucchetti di sicurezza Kryptonite, che la gestisce in completa autonomia senza affiliazioni con una compagnia di assicurazioni.

Se la bicicletta (o del motociclo) viene rubata a causa della apertura o rottura con la forza del lucchetto Kryptonite, l’azienda si impegna a pagare il costo base della bicicletta (o del motociclo) al netto di tasse e accessori in conformità con i massimali specifici elencati – o i costi di franchigia laddove presenti. Per poter usufruire del rimborso occorre registrarsi al programma ATPO, per un massimo di 5 anni di copertura, per poter ricevere – in caso di furto della bici per rottura del lucchetto – fino a 5000 dollari (o 4500 euro o 3000 sterline) in base al valore del mezzo.

L’ATPO è disponibile per i clienti che acquistano lucchetti ad U e catene (con ATPO annotato sulla confezione e sul sito) nei seguenti paesi: Austria, Belgio, Bulgaria, Canada, Croazia, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Israele, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti. Per poter beneficiarne il cliente deve registrarsi online sul sito Kryptonite (kryptonitelock.com) entro 30 giorni dall’acquisto del lucchetto.

fonte: bikeitalia.it

Tag:  accessori bici assicurazione biciclette da corsa protezione bici

Condividi facebook share twitter share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner
Can't find PlaceHolder #PlaceHolder34#
Can't find PlaceHolder #PlaceHolder35#